Prima detection per la camera Prisma di Busalla!

Lunedì 23 maggio alle ore 21h 46m la camera Prisma installata presso Villa Borzino a Busalla, sede del Festival dello Spazio, ha effettuato la sua prima detection.

La "prima luce" della camera Prisma di Busalla, installata a fine aprile in una giornata molto nuvolosa

Dopo essere stata presentata nel corso dell’edizione 2021 del Festival ed essere stata installata ad aprile di quest’anno, la camera ha dimostrato il suo funzionamento inquadrando un bolide passato sopra i cieli del Nord Italia per l’appunto la sera del 23 maggio. Il bolide è stato avvistato anche dalle camere di Barolo, Bedonia, Felizzano e Piacenza. L’entrata in funzione e in piena operatività della camera di Busalla – in sigla ITLI03 - è un’ottima notizia perché permette alla Liguria di disporre di tre camere sul territorio regionale (le altre sono ubicate a Finale Ligure presso il Liceo ISSEL) e a Genova sul terrazzo dell’Osservatorio Astronomico del Righi, di cui una, appunto quella di Busalla, situata sull’Appennino che separa la Liguria dal Piemonte, dalla Lombardia e dall’Emilia Romagna.

Villa Borzino a Busalla con indicata la posizione dove è stata installata la camera Prisma

Auguri quindi alla camera di Busalla affinché questa sua performance sia solo la prima di mille detection!