Bolide del 30 maggio 2017

ROVIGO - ITVE02

Le due camere PRISMA al momento operative nell'Italia Nord-Orientale hanno osservato lo straordinario bolide di questa notte. Ecco il video registrato dalla stazione PRISMA ITVE02 situata presso il Liceo Scientifico P.Paleocapa di Rovigo

Pubblicato da Prisma su Mercoledì 31 maggio 2017

Le due camere PRISMA al momento operative nell'Italia Nord-Orientale hanno osservato lo straordinario bolide delle 23:09 di questa notte.

Il progetto PRISMA (Prima Rete Italiana per la Sorveglianza sistematica di Meteore e Atmosfera), promosso dall'INAF, Istituto Nazionale di Astrofisica e attualmente in fase di realizzazione, prevede la costruzione di una rete italiana di camere all-sky per l'osservazione di meteore brillanti (fireball e bolidi), al fine di determinare le orbite degli oggetti che le provocano e delimitare con un buon grado di approssimazione le aree dell'eventuale caduta di frammenti per poter recuperare le meteoriti. Quattro camere sono operative, altre (il numero è superiore a trenta attualmente) sono in corso di installazione su tutto il territorio nazionale.

Oltre ai ricercatori dell'INAF al progetto partecipano gruppi di ricerca di diverse Università, Gruppi Astrofili e Osservatorî Astronomici e Meteorologici regionali e locali. Anche le Scuole sono coinvolte con un programma didattico e con laboratori di astronomia che intendono far partecipare gli studenti e i singoli cittadini alle attività di ricerca del progetto, fianco a fianco con i ricercatori.

Il progetto PRISMA si collega alla rete gemella francese FRIPON, già operativa oltralpe (www.fripon.org), con cui lavora a stretto contatto nella prospettiva di costruire una rete automatizzata europea.

Pagina facebook della collaborazione prisma:
https://www.facebook.com/inaf.prisma.it/